Modellazione ceramica

MOMENTI
MOMENTI

Il corso di MODELLAZIONE è consigliato a chi vuole approfondire o conoscere le varie tecniche di creazione manuale delle forme, sempre con il supporto delle altre fasi ceramiche (colorazione, tecniche di cottura,...). Durante il corso, della durata di minimo 3 giorni (durata consigliata 4-5 giorni), si affrontano in particolare le tecniche di costruzione, COLOMBINO, LASTRA o ALTRE TECNICHE più SPERIMENTALI, sempre in considerazione della forma pensata e progettata all'inizio, della sua dimensione, sia che si tratti del design di un oggetto sia che si tratti di scultura.

Gioire il giorno.....corso raku

im pasqua4I corsi Raku si basano sullo studio della tecnica raku, tecnica di cottura di origine giapponese e ispirata a concetti di filosofia zen come invito alla semplicità e spontaneità. I corsi raku si prestano ad incontri brevi accessibili da adulti e bambini e che permettono anche al principiante di ottenere, con pochi gesti e semplici regole, risultati apprezzabili e sorprendenti anche alla prima esperienza. Anche il gesto del principiante, nell'uso del colore soprattutto, permette di ottenere un oggetto semplice e prezioso ad un tempo, elevando anche l'apparente difetto carattere di bellezza ed unicità.

Per il prossimo Week end di festività Pasquali proponiamo una vacanza che vi offre la possibilità di vivere alla Fratta art-house e partecipare ad un corso di due giorni, se si vuole procedere dall'inizio con la modellazione di un proprio oggetto o anche di una mezza giornata, dedicandoci solo alla colorazione e cottura, utilizzando oggetti, generalmente ciotole, già preparati dal Maestro. Una vacanza all'insegna dell'arte e dello stare insieme.....

Programma in dettaglio - Costruire un Mandala

1 incontro 8 febbraio 2015
Introduzione, storia del Mandala nella tradizione buddista e indo-tibetana.
Cenni storici
Visione di Mandala tradizionali
 Simboli costitutivi del Mandala e rappresentazione grafica
Individuazione dei simboli costitutivi
Costruzione grafica del Mandala

Esecuzione del Mandala completo in tutti i suoi elementi costitutivi.

Per questo primo incontro la tecnica prevista è matite acquarellabili su carta.

 

2 incontro 15 marzo 2015

Le forme del Mandala - La geometria sacra e i suoi significati mistico-simbolici.

Saranno approfonditi i simboli costitutivi del Mandala e le valenze simboliche ad essi correlate.

 

3 incontro 26 aprile 2015

I colori del Mandala - Analisi del cromatismo e significato mistico-simbolico.

Approfondiremo le valenze cromatico simboliche del mandala, anche con riferimento ai colori espressi nei Mandala realizzati dai corsisti.

 

4 incontro 10 maggio 2015

Volatilità del Mandala

Uno sguardo sul concetto di impermanenza del mandala con particolare riguardo all’arte contemporanea.

 

5 incontro 14 giugno 2015

Un incontro con la terra e il fuoco

Costruzione di un mandala collettivo in collaborazione con il maestro Luca Leandri, da realizzarsi in ceramica.

Corso di Introduzione al QiGong

L’arte dell’equilibrio
Incontri di introduzione alla pratica del QIGONG.
Elisabetta Corrao

La Cina vanta un'antichissima e profonda tradizione nella cura del corpo e dello spirito. E' storicamente documentato che già in epoca feudale (770-221 a.C.) grande importanza veniva attribuita ai cosiddetti "metodi per nutrire la vita" (yangsheng zhi dao), metodi che avevano lo scopo di promuovere un'esistenza longeva, salutare e completa dell'essere umano grazie a ricette dietetiche, farmaceutiche, a esercizi ginnici e di coltivazione spirituale (come lo studio, la poesia, la meditazione, ecc.)

Il Chi Kung o Qi Gong è un’arte cinese di tradizione millenaria volta ad acquisire e custodire armonia tra corpo mente e respiro, le tre componenti fondamentali e manifestanti della vita umana per ottenere uno stato di benessere psico-fisico della persona.

Nell’ambito del corpo, si tratta di esercizi per raggiungere la correttezza della postura e dei movimenti dell’intero corpo, la mobilità delle articolazioni e la scioltezza dei tendini.

La respirazione interna darà profondità, gentilezza e omogeneità al respiro.

La mente arriverà ad uno stadio di quiete e vigilanza, per fare in modo che l’attenzione sia sempre presente, vigile e sensibile ma estremamente leggera, fresca e penetrante come l’aria.

L’obiettivo primario del QiGong è quello del mantenimento della salute e del miglioramento della qualità della vita attraverso l’equilibrio della Energia interna (QI) seguendo un costante lavoro (GONG).

Riguadagnare il corpo

attraverso la regolazione di Corpo, Respiro e Pensiero

con esercizi semplici ed efficaci.

Il corso di introduzione permetterà di entrare a conoscenza con le metodiche più conosciute :
tecniche di respirazione (Tu Na)
tecniche di rilassamento (Fangsong Gong)
tecniche di ginnastica dolce (Daoyin)
tecniche d'automassaggio (Tuina)
tecniche di concentrazione (Neiyang Gong)

Esercizi di QiGong

ts tai觉醒
 jué xǐng "Il risveglio" - Esercizi mattutini 40minuti dopo la colazione  (su prenotazione); durata 40 min. ca.
Al mattino, dopo il risveglio è possibile praticare semplici esercizi di scioglimento basati sui principi delle Arti Marziali. Chiamata Qigong (lavoro sul corpo ed il Qi) è un'antica ginnastica cinese appartenente alle arti marziali interne. Ginnastica della salute fisica e mentale.
Gli Esercizi vengono condotti da Elisabetta all'aperto nel nostro giardino. Quota di partecipazione 15€ a persona; minimo 2 persone.
E' possibile organizzare incontri periodici di un incontro settimanale, orario da decidere con il gruppo (possibilmente di mattina). Quota di partecipazione mensile 4 incontri di 1 ora 35€/mese a persona; minimo 4 persone.
BA DUAN JIN = "8 pezzi di broccato"
sono una serie di otto esercizi che servono ad aumentare l’energia; e per questa peculiarità vengono praticati in molte scuole di arti marziali. Si possono praticare nella sequenza sopra esposta per aumentare l’energia o selezionando gli esercizi specifici a scopo terapeutico. Vengono eseguiti lo stesso numero di volte, all’inizio nove volte per esercizio, utilizzando i multipli di nove con la pratica.
E’ adatta per stirare i meridiani e sbloccare tutti i percorsi dell’energia (qi) all’interno dell’organismo umano. Equilibra l’energia in tutti gli organi interni ed elimina ogni tipo di tensione nervosa o emotiva. Può essere praticata in modi differenti, a seconda dello scopo che ci si prefigge, marziale o terapeutico, o a seconda del tipo di praticante (bambino, anziano, sano o malato). Gli esercizi che la compongono possono essere fatti uno per volta o tutti insieme, uno di seguito all’altro separatamente, o uniti in un’unica sequenza.

 8pbroccatoCorso di Introduzione al QiGong