30
Marzo
2017

A Banquet of Metamorphoses

esposizione finale, 10 aprile – 10 maggio 2017 alla Galleria di Storia Naturale – Casalina (PG)

A Banquet of Metamorphoses

im metamorfosiall

 

 - Marzo 2017 come ogni anno incontriamo qui alla Fratta un gruppo di studenti della Franklin University di Lugano, guidati dalla artista ed insegnante Clarice Zdanski e dal maestro scultore Luca Leandri. Ogni anno progettiamo in anticipo il tema, il lavoro, il percorso da svolgere con loro nell'arco di una settimana circa. I progetti negli anni ideati da Clarice e da Luca Leandri sono progetti di gruppo con un contributo individuale. Quindi un tema, un titolo e dei temi di ricerca ....Al termine dell'attività si chiede ai ragazzi cosa hanno voluto realizzare e raccontare. Lo scopriremo quest'anno nell'esposizione dei pezzi realizzati nel mese di Aprile! (Elisabetta Corrao)

 

A Banquet of Metamorphoses, Un banchetto di metamorfosi, presso la Galleria di Storia Naturale di Casalina dal 7 Aprile al 7 Maggio 2017 sarà la mostra-installazione degli studenti della Franklin University Switzerland iscritti al corso di ceramica della Prof.ssa Clarice Zdanski ed ospitati nello Studio dello scultore ceramista Luca Leandri a La Fratta art-house di Marsciano.

(segue + English version)

Una parete, all’interno della Galleria, sarà allestita con una selezione delle opere realizzate dagli studenti. La varietà delle forme viventi è uno dei più grandi doni della Natura, ma vi siete mai chiesti come e perché gli animali, gli uccelli, i pesci e gli insetti hanno tante forme così diverse tra di loro?

Prima della scienza moderna, l'uomo ha inventato storie di mostri, forme antropomorfe e di trasformazioni per spiegare il suo mondo e per trarne una sua interpretazione. La storia dell’arte ci spiega come l’uomo nei secoli abbia illustrato il suo mondo attraverso queste storie, decorando abitazioni ed edifici, pubblici e sacri.

Liberamente ispirati alla mitologia ed alla letteratura del Mediterraneo ed anche alle leggende di tutte le culture del mondo, gli studenti hanno visitato la Galleria di Storia Naturale di Casalina per trarne ulteriore ispirazione e realizzare vasi e contenitori, partendo da forme geometriche semplici - cilindro, sfera o cono – per poi trasformarle in forme di uccelli, pesci o animali.Allo stesso modo degli antichi, racconteranno le storie delle loro creazioni raccolte nella piccola guida che accompagnerà la mostra.

 

The diversity of life is one of Nature’s greatest gifts to us, but have you ever wondered how or why animals, birds, fish and insects have so many different forms? In the days before modern science, man invented stories of changelings, shapeshifters and transformations to explain his world or to teach a moral lesson, and he illustrated his world with these stories by decorating his home, the objects he needed for his daily life, and his public and religious buildings. 

A wall in the Galleria di Storia Naturale has been set up with a selection of works form A Banquet of Metamorphoses, an installation created by the students of Franklin University Switzerland enrolled in Professor Clarice Zdanski’s Studies in Ceramics 2017 during a workshop under the guidance of ceramicist and sculptor Luca Leandri at La Fratta Art House (Marsciano).

Freely inspired by the ancient mythology and literature of the Mediterranean and the legends and tales of all world cultures, the students visited the Galleria di Storia Naturale for further inspiration for these vessels and containers, which started out as basic shapes – cylinder, sphere or cone – to assume the shapes of birds, fish or animals. In the same manner as the ancients, they tell their creatures’ tales in the little booklet that accompanies the exhibition.

(Clarice Zdasnki)

 

Categories: Eventi nel Territorio, in Umbria, La Fratta BLOG

Leave a comment

You are commenting as guest. Optional login below.